martedì 7 maggio 2019

Appello

Vorrei lanciare anche io questo appello di Marco Bazzoni, perchè mi trovo concorde con il suo pensiero. Anche io non ho mai capito il perchè i morti sul lavoro vengano chiamati "morti bianche". Semmai sarebbero da chiamare "morti rosse" visto il sangue che lasciano sul terreno oppure "morti nere" dato che ci lasciano la vita. 
Oppure chiamiamoli semplicemente per quello che sono in realtà: MORTI SUL LAVORO!

6 commenti:

  1. Ti lo dico: sempre nel silenzio..........e pieno di pensieri e chiedo:.............

    RispondiElimina
  2. bianche proprio perché si vuole dimenticare il sangue.
    ovvero che abbiamo precise responsabilità. che non sono solo ascrivibili ai datori di lavoro. lo dico essendo esperto della materia.
    buon giorno

    RispondiElimina
  3. Quanto poco viene considerata la vita umana, è una vergogna che ancora oggi la sicurezza sul lavoro non venga rispettata e fatta rispettare. Quante vite ancora dovranno essere spezzate inutilmente?
    Abbraccio siempre<3

    p.s. ho ricevuto la tua mail, ti risponderò domani con più calma, tra poco dovrò portare mio padre in ospedale per dei controlli medici.

    RispondiElimina
  4. @Francesco - Chiedere fa bene all'anima e al cuore. Abbraccio siempre caro amico <3

    RispondiElimina
  5. @Antonypoe - Purtroppo alcuni lavoratori non fanno valere i loro diritti perchè spesso lavorano in nero e quindi preferiscono rischiare cercando di mantenere il lavoro. Ciò non toglie però il fatto di chiamarle morti bianche. Chiamiamole con la loro vera denominazione.

    RispondiElimina
  6. @Joanna - Tu pensa alla moglie che saluta il marito al mattino e alla sera non lo vede tornare a casa. Io mi immagino lo strazio. Vergognoso davvero.
    PS l'email che non ti è arrivata, è perchè è rimasta nelle mie bozze, chissà cosa ho combinato! Abbraccio siempre amica cara di blog <3

    RispondiElimina