venerdì 7 giugno 2019

Il tempo e lo spazio

Non può esserci continuità nell'esistenza.
La continuità implica un'identità nel passato, nel presente e nel futuro.
Ma una tale identità è impossibile, dato che gli stessi oggetti con cui ci si identifica fluttuano e cambiano.
La continuità, la permanenza, non sono che illusioni create dalla memoria, pure proiezioni mentali
d'un modello laddove non può esserci alcun modello.
Il tempo è nella mente, lo spazio è nella mente.
In realtà, il tempo e lo spazio esistono in te; non sei tu ad esistere in loro.
Sono modi della percezione, ma non sono gli unici. Il tempo e lo spazio sono come parole scritte sulla carta; la carta è reale, ma le parole sono solo una convenzione.
Tutta l'esistenza è immaginaria.
Il tempo è infinito, benché limitato, l'eternità avviene nello spaccato del momento presente.
La manchiamo perché la mente fa la spola fra il passato e il futuro e non si ferma a mettere a fuoco il presente. Ma questa è una cosa che si può fare abbastanza facilmente, se si desta l'interesse.
(Nisargadatta Maharaj)

10 commenti:

  1. Io nato per amicizia. Sempre incazzato, ma pochi secondi ed é tranquillo. Forse mezzogiorno ho leggo il tuo spot, ma ho bisogno per leggere più molte, adesso per capire, ma il tuo commento io rido. Il tuo nome é una Signora nobile e graziosa: Anna! quanto é curiosa che significa Intelligente. Basta un saluto con tanta gioia!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao caro, non è il mio commento ma il mio profilo. Mi sono presentata a chi mi leggerà. Bello il nome Anna vero? In questo trovo che i miei genitori ci hanno azzeccato! Portare il nome della mamma di Madonna non è una cosa da poco... e poi è un nome palindromo, se lo leggi da destra o da sinistra è sempre Anna. Contenta per averti fatto ridere. Abbraccio siempre <3

      Elimina
  2. Il tempo fuori ed é infinito. In questo tempo cerco i miei pensieri per le idee, per scrivere le parole scolpite nel mio cuore e cerco una persona immensa per inginocchiare e guardo con gli occhi con gli occhi! Lui guarda, ed io?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. In effetti, se ci si pensa bene, il tempo è infinito, va oltre di noi. Siamo noi umani che gli abbiamo messo un limite, la durata della nostra vita. Ma così non è.
      Lui guarda, vede e provvede dice un vecchio proverbio.
      Abbraccissimo <3

      Elimina
  3. Tanta gioia Anna, le anime viventi, eterne. Ogni cosa é carattere, il mio? sempre incazzato con il sorriso, per questo meglio pregare! Per me non semplice per scrivere, ancora copiare, e quando scrivo dei commenti storti, la prima elementare. Io leggo i tuoi spot: recensione, belli e lo dico sono belli!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Non preoccuparti perchè io ti capisco benissimo, vai tranquillo, e grazie per essere sempre con me. Abbraccio siempre per te <3

      Elimina
  4. concetti molto delicati e complessi, non adatti a tutti. occorre cautela nel maneggiarli: potrebbero frantumarsi o svanire all'improvviso. è nella loro natura questo mutare. e nella nostra riuscire a cogliere l'attimo in cui la trasformazione avviene, in sintonia con l'armonia fluttuante che attraversa ogni dimensione. ciao

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Nulla è impossibile. Cogliere l'attimo si può se si sta attenti nel percepire ciò che accade intorno a noi. Abbraccio siempre

      Elimina
    2. è così: ascolto, attenzione, cura, comprensione.
      buon giorno

      Elimina